Concessioni balneari, a breve linee guida per la nuova legge

Si è svolto questa mattina a Rimini, alla presenza di numerosi operatori balneari arrivati da tutta Italia, il convegno sul tema “Una legge di riforma delle spiagge”. Presente il ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa che ha sottolineato: «Non vogliamo una “norma bandiera” per prendere applausi ma una norma che regga eventuali osservazioni», riferendosi alla sentenza della Corte Europea sul rinnovo delle concessioni balneari, attesa per maggio. «Nel corso degli anni – ha detto il ministro – abbiamo assistito a “stop and go” inaccettabili per chi vuole una prospettiva di impresa e famiglia. Penso ci sia il diritto da parte di tutti di avere una chiarezza normativa definitiva che consenta di assumere decisioni». Il ministro Costa ha annunciato l’avvio di un tavolo con le Regioni per individuare soluzioni concrete dal punto di vista politico e tecnico: «Spero in tempi certi e rapidi: entro un paio di settimane dovremo arrivare almeno alle linee guida approfondendo aspetti come la stima del valore delle imprese balneari. L’obiettivo è scrivere le nuove norme e risolvere in maniera strutturale anche la questione dei canoni. Il turismo è un settore chiave per il nostro paese».

 

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *