Mulargia già scampato a un tentato omicidio

Augusto Mulargia, il 51enne raggiunto da due colpi di pistola martedì sera mentre rientrava a casa della madre, in viale Carlo Zavagli a San Giuliano Mare, nel 1995 era già scampato a un tentato omicidio per mano di sei uomini stranieri che per quel reato avevano pagato con una condanna di otto anni. Mentre si sta cercando di fare chiarezza su quanto accaduto due sere fa a Rimini, emergono nuovi particolari sul suo passato. In quella circostanza l’aggressione era avvenuta perché l’uomo aveva cercato di difendere una ragazza dalle molestie di alcuni dei sei stranieri. Intanto, questa mattina Mulargia è stato sentito dal magistrato di turno e dagli investigatori dei carabinieri. Oltre a confermare di essere stato avvicinato da un’auto dalla quale gli hanno sparato, il suo racconto è stato lacunoso: deve ancora riprendersi dai postumi dell’intervento al quale è stato sottoposto poiché uno dei proiettili gli ha sfiorato l’arteria femorale.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *