La carica delle riminesi al Vinitaly

Sono sette le cantine riminesi presenti al Vinitaly, il maggiore appuntamento enologico italiano e ormai un seguitissimo appuntamento internazionale.

Iniziato ieri, il Vinitaly durerà fino a mercoledì 13 aprile.

Le cantine provenienti dal riminese presenti in terra venerta sono: Colli di Rimini, Rocche Malatestiane, Valle delle Lepri, Ottaviani, Podere Vecciano, Tenuta biodinamica Mara e Tenuta Saiano.

Dalla Romagna sono complessivamente 54 le cantine presenti. Le altre, divise per territorio, sono:

RAVENNA
Randi, Ferrucci, Gallegati, Intesa, Consorzio vini di Romagna, Cevico, Massellina, Uccellina, Trerè, Fattoria Zerbina, Campanacci, Conti Leone, La Sabbiona, Morini, Spinetta.

FORLI’-CESENA
Galassi Maria, Giovanna Madonia, Bartolini, Bissoni, Campodelsole, Braschi, Cantina Forlì-Predappio, Cantina Sociale di Cesena Castelluccio, Celli, Consorzio vini di Bertinoro, Due Tigli, Nicolucci, Fattoria Paradiso, Noelia Ricci, Poderi dal Nespoli, Montaia, Piccolo Brunelli, Tenuta Amalia, Tenuta Casali, Tenuta La Viola, Tenuta Pertinello, Tenuta Villa Trentola, Torre San Marino, Villa Papiano, Villa Venti, Zavalloni.

IMOLA
Poletti, Monticino Rosso, Giovannini, Tre Monti e Zuffa Anima.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *