Controlli anti droga al MIR: 5 arresti

Ben 5 persone (tra questi anche un minore) sono state arrestate al quartiere fieristico di Rimini durante i controlli anti-droga e anti-alcool di Polizia e Carabinieri. Nelle ore del festival Music Inside Rimini, che ha portato in città circa 10mila giovani amanti della dance, sono poi state denunciate 10 persone. Il minore è stato trovato in possesso di 8 dosi di ketamina. Altri tre 20enni, di Bologna e Reggio Emilia, sono stati beccati con alcune dosi di MDMA, cocaina e hashish destinate allo spaccio e arrestati. Gli altri due denunciati dalla Polizia sono un 20enne, di Foggia, con una banconota falsa da 50 euro e un 40enne di Livorno, a piede libero, ritenuto responsabile del furto di una collanina d’oro. I carabinieri di Rimini hanno messo in campo circa 30 uomini, di cui 10 in borghese, più 10 pattuglie. I militari hanno arrestato un 39enne di Forlì per aver venduto una dose di coca. Altri sei giovani, dai 22 ai 32 anni, provenienti da varie parti d’Italia, sono stati trovati ognuno con diverse quantità e tipi di sostanze stupefacenti.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *