La Romagna perde due bandiere blu

Sono sette, due in meno rispetto al 2015, le bandiere blu delle quali si potrà fregiare l’Emilia-Romagna nel 2016. L’Ansa riferisce che Gatteo Mare e San Mauro Pascoli, in provincia di Forlì Cesena, escono dalle località rivierasche di eccellenza. Confermate, invece, Comacchio e i Lidi comacchiesi (Ferrara), Cesenatico (Forlì-Cesena), Ravenna-Lidi Ravennati e Cervia-Milano Marittima-Pinarella (Ravenna), Misano Adriatico, Cattolica e Bellaria-Igea Marina (Rimini). Il riconoscimento internazionale assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee) premia la qualità delle acque di balneazione ma anche il turismo sostenibile, l’attenta gestione dei rifiuti e la valorizzazione delle aree naturalistiche. L’iniziativa, giunta alla trentesima edizione, vede ancora sul podio la Liguria con 25 località premiate.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *