Assalto a portavalori in A14

Assalto a un portavalori in A14: un commando armato di almeno 12 persone ha bloccato l’autostrada tra i caselli di Cesena nord e Valle del Rubicone e assalito il mezzo blindato della Civis Augustus partito da Rimini. I banditi sono riusciti a fuggire con un bottino di circa 500mila euro. E’ accaduto ieri intorno alle 18.30. I malviventi hanno agito bloccando l’autostrada, in direzione nord, con delle auto alle quali hanno dato fuoco. Usciti con fucili Kalashnikov spianati si sono avvicinati al furgone, sono saliti sul tetto e lo hanno tagliato con un flessibile. Non sono riusciti a portare via tutti si soldi all’interno, quasi 2 milioni di euro, perché è entrato in funzione il dispositivo che rilascia una schiuma che rende inutilizzabili le banconote. Dopo aver afferrato alcuni sacchi i banditi hanno fermato un automobilista e sono fuggiti con la sua auto. Subito sono partite le ricerche da parte di polizia e carabinieri, anche con il supporto di un elicottero, ma i rapinatori hanno fatto perdere le loro tracce.

 

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *