L’Ufficio Statistica: “La disoccupazione è in aumento”

La disoccupazione sul Titano è in aumento, come riporta l’Ufficio statistica nel primo trimestre al 31 marzo 2016 le forze di lavoro complessive sono pari a 21.715 unità di cui 11.864 maschi (54,6%) e 9.851 femmine (45,4%); rispetto al 31 marzo 2015 si evidenzia un incremento di 62 unità (+0,3%). I lavoratori dipendenti sono 18.406 (85% della forza lavoro), 1.841 sono lavoratori indipendenti (8,6%) ed infine, 1.468 sono i disoccupati totali (6,4%), di cui 1.169 sono disoccupati in senso stretto. Nel Settore Pubblico Allargato – riporta l’ufficio statistica – i lavoratori sono diminuiti di 81 unità nell’ultimo anno, assestandosi a 3.709 (-2,1% rispetto al 31 marzo 2015), di cui 2.288 femmine e 1.421 maschi. Le diminuzioni più consistenti si registrano nell’Azienda Autonoma di Stato dei Servizi (-50), nell’Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici (-18) ), e nell’Università degli studi (-6). In controtendenza c’è la Pubblica Amministrazione, che ha registrato un aumento di 12 unità.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *