La Notte Bianca del’Università

E’ dedicata a «Muri, Confini e Limiti» la Notte Bianca che l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ha organizzato per venerdì 3 giugno. Conferenze, laboratori e percorsi culturali, mostre, spettacoli, teatro e musica segneranno una giornata ricchissima di eventi e possibilità di scoperta e approfondimento.

La Cerimonia di apertura si terrà alle 15 nell’aula magna dell’Università, con il rettore Corrado Petrocelli e il Segretario di Stato all’Istruzione, Cultura e Università Giuseppe Maria Morganti. Seguirà la Lectio brevis «Disegnare il mondo: dalla mappa del tesoro a Google Maps» di Gianni Sinni del corso di Design e altre relazioni dedicate proprio a muri e confini, in senso architettonico ma soprattutto culturale, politico e scientifico.

Dalle 16.30 a mezzanotte saranno attive installazioni, mostre e seminari, con performance artistiche disseminate. Alle 18.30 il cinema Turismo sarà teatro della tavola rotonda «Muri, confini e limiti», con ospiti prestigiosi come Luciano Canfora, Lucio Caracciolo e Giulietto Chiesa.

In piazza della Libertà, alle 20.30 l’Istituto Musicale Sammarinese sarà protagonista di un concerto d’archi sul Pianello al calar del sole, cui seguirà uno spettacolare video mapping di Raffaele Cafarelli e Michele Zannoni sul Palazzo Pubblico.

In serata proseguono le mostre e le installazioni e partirà un dj-set nei giardini dell’Antico Monastero Santa Chiara

 

Il programma completo: http://www.unirsm.sm/it/news/notte-biancamuri-confini-limiti3-giugno-2016_106_2406.htm

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *