Rimini, check-up innovazione gratuiti per imprese

Riaperti i termini per presentare le domande di partecipazione ai check-up innovazione del progetto Smart Inno; visto il successo riscontrato dalle 24 imprese partecipanti è ora possibile per altre 6 imprese del territorio riminese (3 turistiche e 3 di altri settori) ottenere i check-up aziendali gratuiti.
Check-up innovazione gratuiti per le imprese del territorio riminese

Un’importante opportunità gratuita per 24+6 imprese del territorio riminese è offerta all’interno del Progetto Europeo SMART INNO rivolto a promuovere il potenziale di ricerca e innovazione delle Piccole e Medie Imprese (ai sensi della Racc. CE 361 – 6 maggio 2003), attraverso il quale Camera di Commercio e Provincia di Rimini stanno collaborando nell’attuazione di una rilevante azione:

la realizzazione di 24+6 check-up aziendali gratuiti

con l’obiettivo di individuare punti di forza e di debolezza nella gestione dei processi di innovazione afferenti gli aspetti dell’efficientamento energetico e della diffusione delle tecnologie digitali rivolti a 12+3 imprese di ambito non turistico e 12+3 di ambito turistico nei settori del ricettivo- ristorazione- servizi di viaggio-stabilimenti balneari.

l Check-up che saranno realizzati da un team di esperti di Cise (Centro per l’Innovazione e lo Sviluppo Economico – Azienda speciale della Camera di Commercio di Forl’-Cesena), prevedono le seguenti attività:
–    contatto preliminare: per condividere con l’impresa gli obiettivi del check-up e pianificarne l’esecuzione;
–    visita in azienda: un team di esperti di innovazione si recherà presso l’impresa per condurre un’intervista finalizzata ad analizzare attività, organizzazione, asset principali, opportunità e progetti di innovazione;
–    elaborazione del report: a fronte delle informazioni raccolte durante la visita in azienda, verrà elaborato un report personalizzato in merito ai progetti d’innovazione dell’impresa (opportunità, investimenti, percorsi, strategie, azioni realizzabili);
–    presentazione dei risultati: il report verrà presentato e discusso durante un incontro organizzato con l’impresa.

L’impostazione generale del check-up è riassunta nello schema di flusso che segue.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *