Sul Titano la prima famiglia di profughi siriani

Sul Titano è attesa per la giornata di oggi l’arrivo di una famiglia di profughi proveniente dalla Siria, nell’ambito del progetto umanitario attivato e voluto dalla Comunità di Sant’Egidio. A dare l’annuncio è stato il Segretario di Stato agli Affari Esteri, Valentini, che successivamente ha espresso la propria personale soddisfazione per l’attuazione di questo significativo intervento in ambito umanitario. Valentini ha poi aggiunto che negli ultimi mesi sono stati numerosi gli incontri con i rappresentanti della Diocesi e della Caritas, nonché con le numerose associazioni di volontariato attive in ambito umanitario, allo scopo di valutare insieme forme di intervento sostenibili e percorribili. La famiglia siriana (padre, madre e tre figli minorenni) sarà presa in carico dalla Parrocchia di Borgo Maggiore, che la ospiterà presso una delle proprie strutture, in stretta collaborazione con la Caritas.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *