Federcalcio e Sportradar insieme contro le frodi sportive

La Federazione Sammarinese Giuoco Calcio (FSGC) e Sportradar AG, società leader a livello mondiale nel monitoraggio delle scommesse e nella lotta al match-fixing nonché partner ufficiale della UEFA, insieme in un progetto di educazione e formazione per la prevenzione ed il contrasto delle frodi sportive. Il progetto  sarà illustrato dettagliatamente nel corso della conferenza di presentazione, che si terrà questa sera alle ore 21 presso la sala conferenze della Casa del Calcio, e che vedrà la partecipazione di tutto il calcio sammarinese, con relatori principali l’Integrity Officer della FSGC Avvocato Massimiliano Rosti, il Direttore dell’Ufficio Centrale Nazionale Interpol della Repubblica di San Marino Dott. Maurizio Faraone e l’Avvocato Marcello Presilla, responsabile Sportradar per l’Italia.

Tutto il calcio sammarinese sarà impegnato in un Integrity Tour che consisterà in corsi e workshop formativi sul fenomeno match-fixing condotti dagli esperti di Sportradar AG. Durante gli incontri, verranno illustrati e commentati con i partecipanti alcuni casi reali e concreti di manipolazione dei match, verificatisi in vari Paesi del mondo, con l’ausilio di filmati che aiuteranno a sensibilizzare atleti, dirigenti e staff tecnici sui “segnali” di possibili frodi, approfondendo tutte le relative implicazioni normative, sportive e penali, fino alla costruzione di un vero e proprio identikit del cosiddetto “fixer”. Ampio spazio, infine, sarà dedicato al ruolo dei nuovi mezzi di comunicazione, i social network, che spesso diventano strumenti cruciali nei casi di match fixing, soprattutto nei tentativi di approccio di atleti e addetti ai lavori.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *