Bcsm, licenziato l’ispettore Giuliano Battistini

bcsm attivi

Ha una guida ormai tutta forense il coordinamento della vigilanza ispettiva di Banca Centrale.

L’ultimo caso che sembra anche destinato a suscitare scalpore, è quello del licenziamento di Giuliano Battistini avvenuto dopo un breve periodo di sospensione.

Entro questa sera era stato richiesto un ripensamento ai vertici dell’Istituto centrale che evidentemente non è arrivato e per domani mattina è atteso un comunicato stampa da parte del sindacato che sembra pronto a sostenere la vertenza per reintegrare l’ispettore nell’organico di Bcsm.

Battistini aveva svolto diversi ruoli importanti anche recentemente, oltre ad aver ricoperto temporaneamente ruoli di coordinamento quando i precedenti vertici si autosospesero.

Attualmente quindi la composizione del coordinamento della Vigilanza è costituita dal direttore generale Lorenzo Savorelli, a cui sono affiancati Filippo Siotto, (che ha assunto l’incarico di Ispettore alla fine di settembre di quest’anno ed era uno dei due dirigenti di Bcsm a cui in estate la Commissione Esteri negò la residenza in territorio) e da Mirella Sommella.

 

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *