Premio a Gino Strada. A Seul c’è anche San Marino

Assegnato il premio “Sunhak Peace” a Gino Strada, chirurgo e cofondatore di Emergency. La cerimonia ieri a Seul, in Corea del sud. Il premio “SunhakPeace”, viene assegnato ogni anno dall’Upf a individui e organizzazioni che si sono distinti per l’importante contributo alla pace e allo sviluppo umano. “Le cure offerte in prima linea alle vittime dei conflitti”, “la difesa dei diritti e della dignità delle persone attraverso la garanzia del diritto alla cura”, “l’impegno culturale contro la guerra e per la messa al bando delle mine antiuomo” sono le motivazioni del premio. Dalla sua fondazione nel 1994, Emergency ha offerto cure gratuite a 8 milioni di persone in 17 Paesi. Nel corso della premiazione, Strada ha lanciato un appello: “se vogliamo lavorare per la sopravvivenza del genere umano, l’abolizione della guerra è necessaria e inevitabile. Con questo obiettivo, Emergency sta lavorando per lanciare una campagna internazionale che coinvolga personalità di fama mondiale e cittadini comuni. Può sembrare un’utopia invece si tratta di un obiettivo raggiungibile”.

La consegna è avvenuta durante lo svolgimento di un’assemblea sul clima e l’ambiente alla presenza di scienziati e parlamentari provenienti da numerose nazioni. Per San Marino è presente l’ex capogruppo del Psd Gerardo Giovagnoli.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *