La valutazione di Fitch costa quasi 50mila euro

fitch

L’indice di valutazione dell’affidabilità economica di San Marino, da parte dell’agenzia di valutazione londinese Fitch costa a San marino 47.500 euro.

Lo si apprende dalla delibera numero 39 del 22 gennaio 2018 che ha per oggetto appunto “Contratto Fitch Ratings di Londra – Rating sovrano della Repubblica di San Marino”.

Sentito infatti il riferimento del segretario di Stato per le Finanze e il Bilancio e “vista la proposta di contratto formulata dalla Fitch Ratings”, il governo ha preso atto “dell’opportunità di continuare il rapporto di collaborazione esistente con la Fitch Ratings di Londra” e ha approvato “le condizioni generali e le seguenti condizioni economiche contenute nella succitata proposta di contratto”.

Nel dettaglio il contratto annuale prevede 36.500 sterline (pari a circa 45.000 euro) per il 2018, con pagamento entro marzo 2018 ai quali aggiungere 2.500 euro “per il rimborso spese sostenute dagli analisti della stessa Fitch nel corso delle missioni 2018 a San Marino”.

La spesa complessiva quindi di 47.500 sarà imputata sul capitolo 1-3-2303 “Oneri per rating sovrano della Repubblica di San Marino” dell’esercizio finanziario 2018.

La delibera è in attesa della legittimazione da parte della Commissione di Controllo della Finanza Pubblica

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *