Basta con gli uffici PA in affitto: governo prevede risparmi per 400mila euro

banca anticipate

Stop al pagamento di affitti per sedi amministrative e istituzionali, meglio spostare gli uffici in edifici pubblici oggi sotto-utilizzati. Così riporta un lancio dell’agenzia Dire e riferito al segretario di Stato per il Territorio, Augusto Michelotti, che ha annunciato un intervento di razionalizzazione e riorganizzazione degli uffici della Pa che porterà risparmi alle casse dello Stato per 380-400 mila euro l’anno.

Da Palazzo Pubblico, incontrando i cronisti insieme al collega Andrea Zafferani, il responsabile al Territorio anticipa i contenuti di uno studio dell’ufficio urbanistica che “avra’ risvolti economici positivi nella direzione della spending review” e che riguarda “sedi istituzionali e amministrative che, nel nostro Paese, sono in uffici privati, per cui si paga l’affitto”. Si e’ quindi valutata la possibilita’ di traslocarli: “Si e’ dimostrato fattibile- prosegue Michelotti- nel momento in cui procederemo a una ridistribuzione interna nell’immobile ‘ex Forcellini carni’ a Valdragone, ad oggi sottoutilizzato come magazzino e deposito”. La razionalizzazione degli uffici inoltre andra’ di pari passo- aggiunge il Segretario- all’attivita’ del loro accorpamento condotta dalla segreteria agli Interni. In una conferenza stampa successiva, prevista per la prossima settimana, sara’ illustrato l’intero piano di distribuzione degli uffici, che terranno conto anche della criticita’ degli edifici che non hanno avuto interventi di messa in sicurezza. Tutta l’operazione, assicura quindi Michelotti, dovrebbe portare a un risparmio di 380-400 mila euro l’anno di affitti passivi che fino ad oggi lo Stato sta pagando. I trasferimenti riguarderanno in particolare Palazzo Giovagnoli, l’immobile Forcellini che “assorbira’ piu’ uffici di tutti” e non ne saranno esclusi uffici pubblici presenti al centro Tavolucci o la sede del Provveditorato di Valdragone, per esempio. “La razionalizzazione logistica degli uffici- conclude Michelotti- e gli accorpamenti proposti dalla segreteria Interni saranno condotti in sinergia a dimostrazione che si puo’ risparmiare”.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *