Savignano capitale della fotografia

Al di là del grande concerto di Laura Pausini lunedì 17 allo Stadium di Rimini – che sarà l’evento per eccellenza della settimana romagnola -, la riviera propone anche sempre intrigante e per di più rinnovato SiFest a Savignano. La 27ª edizione del Savignano Immagini Festival parte dalla domanda «Cosa vuol dire essere ed esistere sul nostro pianeta nel 2018?».

Dal 14 al 30 settembre «On Being Now» proporrà mostre, proiezioni, letture portfolio e premi fotografici. Le mostre inedite saranno la bellezza di 12, tra cui «I Want Your Love», l’autobiografia visiva di Richard Renaldi, «The Prospect of Immortality» di Murray Ballard, «Internat» di Carolyn Drake e «Margins of excess» del belga Max Pinckers e «Et fiat lux» di Špela Volčič, già vincitore del Premio Si Fest. Gli eventi saranno ospitati in vari spazi del centro storico di Savignano sul Rubicone, a partire da piazza Borghesi, dove si svolgeranno le letture portfolio, fino a corso Vendemini su cui si affacciano Palazzo Martuzzi, Vecchia Pescheria e Monte di Pietà, spazio dedicato ai più giovani.

Il circuito Si Fest Off, inoltre, si pone l’obiettivo di coinvolgere il pubblico più giovane del festival proponendo una riflessione sul tema dell’identità nel contemporaneo attraverso incontri con autori, eventi musicali, installazioni, performance e proiezioni.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *