Barbara De Rossi a Riccione

Nella Giornata internazionale per l’liminazione della violenza contro le donne, Barbara De Rossi e Francesco Branchetti approdano allo spazio Tondelli di Riccione – domenica novembre alle 17.30 – con il recital a due voci «Coro di donna e uomo» di Gianni Guardigli. Lo spettacolo è concepito come un giro del mondo che ha per protagoniste donne di ieri e di oggi, pronte ad alzare la voce contro società troppo spesso disumane. Il viaggio parte dalla mitologia greca e da personaggi come Fedra e Andromaca, che cantano le dolenti note di un destino sprezzante. Si prosegue con le mistiche del Medioevo, fiduciose in un riscatto ultraterreno, e con Lady Macbeth, al contrario ferocemente attratta dal potere mondano. E si arriva fino alle deboli eroine dei giorni nostri, donne come Saida, che dà voce al popolo algerino vessato dalla guerra civile degli anni Novanta.

 

Mentre mariti, figli, padri e fratelli cercano di ritagliarsi uno spazio nel mondo, ogni singola voce di donna diventa elemento di un coro che canta la necessità di una redenzione. E in un toccante contrappunto, due donne di oggi delineano storie dai destini divergenti: entrambe hanno incontrato un amore sbagliato e sono entrate nel tunnel della violenza “travestita da amore”. Una sola, però, è tornata a vedere la luce.

 

Ingresso: 20 euro. Spettacolo in abbonamento.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *