Manuela Kustermann a Dogana

Anton Čechov arriva sul palcoscenico del teatro Nuovo di Dogana. E lo farà, venerdì 7 alle 21, per tramite di Manuela Kustermann e il suo adattamento scenico de «Il Gabbiano».

La compagnia La Fabbrica dell’Attore, fondata da Giancarlo Nanni e Manuela Kustermann, per il suo cinquantesimo anno di attività, vuole ricordare la figura storica e incontrovertibile del suo fondatore, nonché regista di innumerevoli successi che hanno segnato la storia del teatro contemporaneo, definendo lo stesso, come “teatro immagine”. Il Gabbiano, nasce da un lungo percorso, fatto di studio, laboratori, prove che la compagnia fece tra il 1996 e il Manuela Kustermann che ne cura la rimessa in scena è la custode più attendibile del segno registico di Nanni e avrà il compito di far rivivere magicamente quell’atmosfera che Nanni seppe costruire insieme alla compagnia, proponendo lo spettacolo nella sua versione autentica e fedele all’idea registica originale.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *