Gergiev porta Verdi a Rimini

La grande opera lirica farà il suo nuovo ingresso al rinnovato teatro Galli con Valery Gergiev, direttore d’orchestra del teatro Mariinskij impegnato nel Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi. Il grande direttore sovietico dirigerà al Galli nelle serate di lunedì 10 e martedì 11, dalle 20, a chiusura delle serie di eventi inaugurali del teatro.

 

Celebre esponente della scuola di direzione di San Pietroburgo, Valery Gergiev  debutta al Teatro Mariinskij (allora Kirov) nel 1978 con Guerra e Pace di Prokof’ev. Dieci anni dopo viene nominato Direttore Musicale di quello stesso teatro, mentre nel 1996 viene nominato Direttore Artistico e Direttore Generale.

Con il suo arrivo, Valery Gergiev ha instaurato la consuetudine di dedicare i principali festival agli anniversari dei grandi compositori. Grazie alla sua determinazione il Teatro Mariinskij è tornato a proporre le opere di Richard Wagner.

L’Orchestra del Teatro Mariinsky, sotto la sua direzione, ha raggiunto nuove vette, arricchendo il proprio repertorio non solo di nuove opere e balletti, ma anche di un esteso catalogo sinfonico.

Sempre grazie alla sua gestione, il Teatro Mariinskij è divenuto uno dei più importanti complessi concertistici e teatrali del mondo. Nel 2006 è stata inaugurata la Concert Hall, seguita nel 2013 dal secondo palcoscenico, il Mariinskij-II, mentre, a partire dal 2016, è stata fondata una nuova sede del Teatro a Vladivostok: il Primorsky Stage.

Nel 2009 è avvenuto il lancio dell’etichetta discografica del Mariinskij, che a oggi ha pubblicato oltre trenta cd, con grande successo di critica e pubblico in tutto il mondo.

Le attività internazionali di Valery Gergiev sono altrettanto intense: collabora con grande successo con i più importanti teatri d’opera del mondo, lavora con la World Orchestra for Peace (che dirige dal 1997), con le Orchestre Filarmoniche di Berlino, Parigi, Vienna, New York e Los Angeles, con le Orchestre Sinfoniche di Chicago, Cleveland, Boston e San Francisco, con la Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam e con moltissime altre compagnie. Dal 1995 al 2008, è stato Direttore Principale della Filarmonica di Rotterdam, di cui è attualmente Direttore onorario, carica che ha ricoperto dal 2007 al 2015 anche per la London Symphony Orchestra.

Dall’autunno 2015 è direttore dell’Orchestra Filarmonica di Monaco.

Valery Gergiev ha fondato e dirige prestigiosi festival internazionali quali lo Stars of the White Nights (dal 1993) e il Festival di Pasqua di Mosca (dal 2002). Dal 2011, dirige il Comitato organizzativo del Concorso Internazionale Čajkovskij.

Tra i tanti premi ricevuti, spiccano i riconoscimenti di Stato che gli ha conferito la Federazione Russa (nel 1993, 1998 e 2015), i titoli di Artista del Popolo della Federazione Russa (1996) e di Eroe del Lavoro (2013), e un Ordine di Aleksandr Nevskij (2016), nonché altre prestigiose onorificenze in Armenia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Francia e Giappone.

 

 

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *