L’uomo che vuole somigliare a Ken oppure il turco Serhat?

Chi sarà il cantante o la cantante che rappresenteranno San Marino all’edizione 2019 dell’Eurovision Song Contest, l’uomo che vuole somigliare a Ken oppure Serhat?

La San Marino RTV ha infatti annunciato il 30 dicembre di aver scelto l’artista  e che nelle prossime settimane si terrà una conferenza stampa di presentazione. Ma nulla viene fatto trapelare sul nome, come ormai da tradizione, per svelarlo al momento opportuno.

Come riferisce però il capo delegazione che segue da anni l’avventura sammarinese all’Eurofestival, Alessandro Capicchioni, si sta già lavorando “alla post produzione del pezzo e all’elaborazione dell’idea video”.

Insomma è quasi tutto pronto per svelare chi parteciperà a Tel Aviv, in Israele, all’edizione 2019, ma ancora è presto per svelare il nome e quindi viene alimentata un po’ la suspense, come lo show business insegna.

E così non mancano indiscrezioni sui nomi. La più curiosa, ma anche abbastanza autorevole, arriva da Escbubble.com, uno dei siti fan dell’Eurovision dove viene annunciato come possibile rappresentante per San Marino un certo Rodrigo Alves, nato in Brasile, più noto come la versione umana della bambola Ken, il compagno di Barbie. Proprio Rodrigo Alves infatti ha Ha accennato alla sua partecipazione al concorso sulla sua pagina Instagram, dove si trovava in posa con un produttore italiano Leo Marchi, e un artista manager e proprietario della casa discografica italiana “Sheky” – Alessio Fiorucci.

Un tentativo di catturare i voti dell’Inghilterra dove ha partecipato recentemente al reality Grande Fratello?

Intanto da ambienti sammarinesi il nome che filtra sarebbe invece un altro e si tratterebbe di un ritorno.

Indiscrezioni, anche in questo caso non confermate, vedrebbero invece nuovamente San Marino rappresentato da Ahmet Serhat Hacıpaşalıoğlu, più conosciuto col nome di Serhat, noto cantante e conduttore televisivo turco che ha già rappresentato il Titano nel 2016 nell’edizione che si svolse a Stoccolma in Svezia e dove si esibì con la canzone “I Didn’t Know”.

Sarà uno di loro due a salire sul palco con i colori biancazzurri o si tratta solo di indiscrezioni che saranno smentite al momento dell’annuncio spiazzando tutti come ci hanno abituato da RTV?

Di sicuro ci sono per ora gli auguri del Direttore generale, Carlo Romeo che dal sito dell’emittente di Stato spiega: “Abbiamo lavorato veramente molto quest’anno su progetti diversi perché quella di Tel Aviv per noi è una scadenza complessa sotto molti aspetti. Abbiamo scelto alla fine il progetto migliore, pienamente condiviso con un artista internazionale. Incrociamo le dita ma credo che faremo un buon lavoro. In bocca al lupo a tutti gli amici che sono impegnati a Tel Aviv per la riuscita di un evento così importante per le TV di tutto il mondo, un evento che si fonda e deve fondarsi concretamente sul rapporto fra musica e dialogo, fra spettacolo e amicizia“.

Frac

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *