U21: una nuova Nazionale riparte dalla Lituania

Oramai ci siamo: il debutto dell’Under 21 di San Marino nella nuova campagna internazionale di qualificazione agli Europei di categoria del 2021 dista poco più di 24 ore, quelle che separano i Biancoazzurrini di Costantini dalla sfida casalinga ai pari età della Lituania. Si gioca domani sera al San Marino Stadium, con ingresso gratuito e calcio di inizio alle 20:30; per chi non potesse recarsi presso l’impianto di Serravalle, l’incontro sarà trasmesso in diretta da San Marino RTV (ch. 73 DTT e 520 Sky Italia).

Una sfida che San Marino si augurava di poter giocare con l’effetto-temperatura – per coniare un neologismo di immediata comprensione – dalla propria parte. Non sarà così, perché “il gran caldo – sorride amaro Costantini – è arrivato insieme ai nostri avversari che non hanno grande esperienza con temperature come quelle che stiamo sperimentando in questi ultimi giorni; contavamo di poterci abituare a queste condizioni con qualche settimana d’anticipo, ma non averlo potuto fare non vuole certo essere un alibi”. Sul nuovo gruppo andato formandosi in questi giorni, il Commissario Tecnico sottolinea come “i ragazzi si stanno allenando molto bene e fortunatamente siamo riusciti a vederci con regolarità dal termine dei rispettivi campionati. A livello di uomini a disposizione non rilevo grosse defezioni, se non quelle relative a giocatori che sono entrati in pianta stabile nei ranghi della Nazionale di Varrella. Cosa che mi rende orgoglioso e contento. I giocatori a disposizione stanno abbastanza bene, non resta che vedere come affronteremo questa partita”.

Nuovo ciclo, nuovo capitano: il centrocampista de La Fiorita Riccardo Michelotti ha assunto i gradi in mezzo allo scacchiere tattico di Costantini, veicolando la sua precedente esperienza con fascia al braccio in Under 19. Non del tutto nuovo in questo contesto, visto che già dall’anno scorso ha toccato con mano l’ambiente dell’Under 21: “mi ha aiutato tantissimo essere già entrato in un gruppo con compagni più grandi ed esperti, come lo stesso Luca Censoni che mi ha aiutato tanto – complice anche il ruolo simile -. Il mister mi ha dato una grossa mano, dimostrandomi fiducia: ci sta vicino e ci aiuta tanto sia a livello personale che di campo, condizioni sicuramente utili a me e a tanti ragazzi nuovi per calarsi al meglio e quanto più velocemente in questa nuova esperienza”.

Squadra del Nord Europa, squadre fisica. L’etichetta spesso affibbiata con questo binomio a formazioni al solito molto dotate geneticamente dal punto di vista della struttura e della preparazione atletica, non viene tradito nelle attese da Costantini: “la nostra è una squadra completamente diversa da quella precedente, che – calcisticamente parlando – era molto più cattiva, seppur meno tecnica. La squadra che abbiamo ora a disposizione è fatta di calciatori abili coi piedi, cui forse manca quel pizzico di cattiveria agonistica che mi auguro emerga domani sera. Del resto solo chi ha avuto la possibilità nello scorso biennio di sperimentare il livello delle squadre che andremo ad affrontare, sa cosa ci attenderà tra poco più di 24 ore. Spero che i ragazzi affrontino questa partita con grande concentrazione, con il giusto atteggiamento”. Anche perché il vecchio adagio che ci ricorda come ‘chi ben inizia è già a metà dell’opera’, mister Costantini l’ha fatto già un po’ suo: “ad ogni allenamento ripeto alla squadra che la prima partita è quella da considerare fondamentale per il cammino biennale che ci si para di fronte; non tanto per i risultati – che sappiamo bene quanto sia complicato per noi raggiungere -, quanto per l’atteggiamento. Ricordiamo tutti la prestazione straordinaria fornita in Bielorussia, con più di un rimpianto per l’episodio determinante e che – letto diversamente – ci avrebbe dato un grande vantaggio nel finale (la Bielorussia vinse 1-0 su calcio di rigore, ndr). Pertanto se faccio il rapporto di due anni fa con la partita di ora, mi auguro riusciremo ad affrontare l’incontro di domani col piglio giusto: li sto martellando molto da questo punto di vista, per arrivare al fischio d’inizio con la testa giusta, consapevoli che stiamo lavorando per arrivare a risultati e prestazioni che credo meritiamo ed avremmo meritato anche il biennio scorso. L’unico neo è la fisicità della squadra, cui mancano centimetri: è un dato che va tenuto in considerazione e che ci porterà naturalmente ad impostare i possessi in maniera differente”.

Insieme al CT, proviamo anche noi ad entrare nella testa dei ragazzi – prendendo ad esempio quella di capitan Michelotti -: “con l’approssimarsi dell’impegno c’è sempre più voglia di far bene e fornire una grande prestazione. Siamo un gruppo molto unito e con discrete tecnica e personalità, al netto dei limiti fisici cui il mister ha già fatto riferimento; penso comunque che abbiamo i mezzi per disputare una grandissima partita e toglierci qualche soddisfazione, che non sarebbe male. Dovremo entrare in campo con la cattiveria giusta e con la ‘serenità’ di pensare a giocare il pallone, sfruttando anche quelle che sono le nostre caratteristiche”.

L’Under 21 di San Marino tornerà in campo questa sera alle ore 20:00 al San Marino Stadium per l’allenamento di rifinitura, al quale prenderanno parte solo i 20 giocatori convocati, qui si seguito indicati:

BABBONI Daniele ATTACCANTE 09/01/2000 Tropical Coriano
DE ANGELIS Marco ATTACCANTE 17/05/1999 Tre Fiori
ZUCCHI Eugenio ATTACCANTE 26/02/1999 Torconca Cattolica
CECCAROLI Mattia CENTROCAMPISTA 03/02/1999 Domagnano
CECCHETTI Luca CENTROCAMPISTA 03/07/2000 FYA Riccione
DOLCINI Federico CENTROCAMPISTA 22/03/2000 Tropical Coriano
LIVERANI Alessandro CENTROCAMPISTA 12/10/2000 Tropical Coriano
MICHELOTTI Riccardo CENTROCAMPISTA 13/09/1999 La Fiorita
PANCOTTI Samuel CENTROCAMPISTA 31/10/2000 Savignanese
RASCHI Jacopo CENTROCAMPISTA 28/04/1998 Cailungo
TOMASSINI David CENTROCAMPISTA 14/03/2000 Pietracuta
DE BIAGI Alex DIFENSORE 02/01/2000 Tropical Coriano
MORETTI Diego DIFENSORE 07/02/2000 Pietracuta
MUCCIOLI Andrea DIFENSORE 13/02/2000 Tre Fiori
QUARANTA Filippo DIFENSORE 11/09/1998 Juvenes-Dogana
SARTINI Stefano DIFENSORE 02/05/2000 Cosmos
VALENTINI Mattia DIFENSORE 10/12/1998 Domagnano
COLONNA Davide PORTIERE 10/11/2000 Riccione
DE ANGELIS Mirco PORTIERE 03/03/2000 Rimini
MARCONI Eugenio PORTIERE 22/10/1998 Morciano

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *