Tiratori sammarinesi in luce al Gran Premio d’Estate

Lo scorso fine settimana, presso il poligono di Acquaviva, si è svolto il Gran Premio d’Estate “VII Trofeo Verlicchi” che ha visto distinguersi i tiratori sammarinesi, in una gara che ha richiamato partecipanti da tutte le regioni d’Italia.

In particolare Agata Alina Riccardi ha realizzato il nuovo record sammarinese nella carabina aria compressa con un punteggio di 617.1 che gli è valso anche la vittoria nella specialità.

Nella pistola a 10 metri ad aria, podio tutto sammarinese che ha visto Silvana Parenti classificarsi prima, Silvia Marocchi seconda e Sara Raschi al terzo posto.

Successo anche per Giulia Guidi nella carabina sportiva a terra.

Bene anche Marcello Massaro, secondo nella pistola grosso calibro Master; secondo posto anche per Nadia Marchi nella pistola 10 master donna.

La carabina libera a terra uomini è stata vinta da Antonio Burocchi di Montegiorgio con 588 punti; nella pistola uomini a metri 10 il successo è andato a Denis Pasolini di Santarcangelo. La parte del leone l’ha fatta Angelo Cazzato di Carosino (Taranto), che ha gareggiato in cinque specialità, vincendone tre e chiudendo secondo e terzo nelle restanti due, con ottimi punteggi.

Questi gli altri vincitori: Emilio Marmo di Roma (pistola libera master uomini), Alberto Mollo di Santarcangelo di Romagna (pistola 10 metr 60 colpi ragazzi), Vasil Sota di Pesaro (pistola libera uomini), Fabrizio Marazzo di Rimini (pistola di grosso calibro uomini), Luisa Berti di Lucca (pistola sportiva 2X30 donne).

Nella carabina allievi, infine, secondo posto per Diego Penserini.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *