Due buone prove per Giacomo Casadei ai Mondiali

Seconda e ultima gara, questa mattina, per Giacomo Casadei ai Mondiali di Gwangju. Dopo il positivo esordio di domenica nei 100 rana, distanza sulla quale il nuotatore sammarinese aveva eguagliato il suo miglior tempo di 1.05.96, chiudendo 69° su 87 atleti al via, oggi Giacomo ha affrontato la gara dei 50, nuotando in 30.13 a due decimi dalla sua miglior prestazione. Per lui un 58° posto finale su 80 atleti e, nel complesso, due discrete prestazioni al suo esordio ad un Mondiale, affrontato con un buon carattere nonostante fosse uno degli atleti più giovani in acqua.

Ora due giornate di riposo, poi venerdì toccherà ad Arianna Valloni chiudere la spedizione biancazzurra nella gara degli 800 stile libero. L’obiettivo è ripetersi dopo l’ottima prova di ieri sui 1500, nuotati dalla sammarinese in 16.56.98, sua miglior prestazione stagionale, di poco superiore al suo personale. Un tempo che le permette inoltre di centrare il minimo tabella B per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *