Nazionale e Under 21: l’Europa è dietro l’angolo

Muovendo dalle European Qualifiers – quelle che porteranno alla prima edizione itinerante, omaggio del sessantesimo del trofeo continentale -, la nazionale di San Marino affronterà la squadra che da qualche mese occupa stabilmente la vetta del Ranking FIFA: il Belgio. I Diavoli Rossi arrivano dal terzo posto agli ultimi mondiali, trascinati da una vera e propria generazione d’oro, forgiata nel talento di calciatori di livello assoluto quali sono a vario titolo Courtois, De Bruyne, Hazard, Lukaku e via dicendo. Insomma, il meglio che il calcio europeo ha da offrire sarà al San Marino Stadium il prossimo 6 settembre: calcio di inizio alle 20:45, per una sfida che sarà replicata al Re Baldovino a distanza di 34 giorni.

Nel mezzo, San Marino ospiterà Cipro con la ferma volontà di riscattare il complesso debutto a Nicosia nel torneo di qualificazione ad EURO 2020: il confronto con i ciprioti è fissato per il 9 settembre, ore 20:45.

Impegni di valore apicale, ai quali lo staff tecnico e lo stesso Franco Varrella stanno già pensando da tempo e che – con il lavoro di campo – inizieranno ad avvicinare nel pomeriggio di oggi e domani. Fissati infatti per il 25 e 26 luglio le prime due sessioni di allenamenti estivi, a cui prenderà parte un gruppo eterogeneo e nel quale figurano alcune novità, a partire da Luca Ceccaroli e Kevin Zonzini – alla prima convocazione in Nazionale -. Appuntamento a Serravalle B per le ore 18:45.

Questo il gruppo agli ordini di Franco Varrella nelle giornate di oggi e domani:

Sono invece 26 i giocatori convocati dal Commissario Fabrizio Costantini per i due allenamenti calendarizzati per i prossimi 29 e 30 luglio, sempre sul prato di Serravalle B, con inizio alle ore 19:00. In vista, per i biancoazzurrini, c’è l’impegno esterno con la Scozia. La sfida si giocherà il prossimo 5 settembre al Saint Mirren Park di Paisley, in orario ancora da stabilire. Quella che per i Biancoazzurrini sarà il terzo incontro nel Gruppo 4 di qualificazione agli Europei U-21 del 2021, segnerà il debutto ufficiale dei pari età scozzesi nella competizione: come loro anche Croazia e Repubblica Ceca sono prossime all’esordio nel raggruppamento.

Questi i giocatori convocati:

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *