Aumentano i paesi accessibili con passaporto sammarinese senza visto

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri ha il piacere di informare che la recente pubblicazione “Passport Index” per l’anno 2019 vede aumentare significativamente il numero di paesi accessibili con passaporto sammarinese senza visto.

Lo studio infatti evidenzia la possibilità di viaggiare senza visto (o con eVisa o visto all’ingresso) verso 151 stati nel mondo. Il dato è in netto miglioramento rispetto agli anni precedenti, evidenziando un aumento di 14 paesi rispetto all’anno 2016, rendendo dunque più semplice viaggiare con passaporto sammarinese.

Le ragioni di tale miglioramento sono riconducibili al processo di internazionalizzazione intrapreso dalla Segreteria per gli Affari Esteri. Decisiva è stata la volontà di stringere relazioni diplomatiche con un maggior numero di paesi: dal 2017 ad oggi sono stati firmati 14 accordi per lo stabilimento di relazioni diplomatiche (Antigua e Barbuda, Benin, Etiopia, Laos, Mauritius, Micronesia, Oman, Palau, Repubblica del Congo, Saint Kitts e Nevis, Samoa, Tajikistan, Togo e Vanuatu), mentre 17 sono quelli in corso di definizione e per la maggioranza di essi la firma arriverà nei prossimi mesi.

Molteplici sono stati inoltre gli sforzi profusi al fine di consentire l’accesso con passaporto sammarinese in altri paesi senza l’obbligo di visto. A tal riguardo, in alcuni casi sono stati siglati specifici accordi bilaterali di esenzione da visto, mentre in altri casi si è stato possibile ottenere una condizione di accesso al paese migliore (ad esempio con un semplice visto elettronico o visto all’arrivo).

Parallelamente all’intensa attività diplomatica per l’esenzione dei visti, il Dipartimento Affari Esteri sta lavorando per risolvere un problema di ordine tecnico, che impedisce oggi ai passaporti sammarinesi l’accesso agli e-Gate europei, ovvero ai varchi di frontiera automatizzati. Attualmente il controllo al varco è consentito quindi solo per il tramite degli Agenti di Frontiera, ma si auspica che a breve anche il passaporto sammarinese possa essere accettato dagli e-Gate, al fine di velocizzare il transito negli aeroporti internazionali e viaggiare dunque in maniera più semplice.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *