La Nazionale Veterani campione del mondo celebrata di fronte ai Reggenti

Udienza ufficiale a Palazzo Pubblico ieri, di fronte all’Eccellentissima Reggenza, per la Nazionale sammarinese Veterani laureatasi campione del mondo al campionato iridato andato in scena tra Pisa e Livorno lo scorso mese di giugno. Il giusto tributo ad un’impresa che ha come protagonisti principali gli atleti Marino Michelotti, che si è concesso il titolo iridato anche a livello individuale, Romano Pasquinelli, Sergio Scarponi, Lino Giardi e Marino Michelotti, insieme al capitano Renzo Francioni, al vice capitano Corrado Ranocchini e al delegato federale Marino Gasperoni.
Insieme a loro, a Palazzo Pubblico, sono saliti il presidente federale Graziano Muraccini, il presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi ed il segretario generale Eros Bologna.
E’ stato il Segretario di Stato allo sport Marco Podeschi ad introdurre la squadra alle Loro Eccellenze, ripercorrendo i tratti salienti della manifestazione e ricordando come la Federazione Sammarinese Pesca Sportiva abbia, negli anni, regalato a San Marino numerosi podi internazionali.
“Ventidue i piazzamenti sul podio a livello internazionale ottenuti nella storia della nostra Federazione – ha spiegato il presidente della FSPS Muraccini -, ma per quanto riguarda le acque dolci si tratta della prima medaglia d’oro”.
Da parte degli Eccellentissimi Capitani Reggenti Nicola Selva e Michele Muratori un ringraziamento per quello che hanno definito “un risultato di prestigio che contribuisce a valorizzare l’immagine del nostro Paese, mostrando le grandi potenzialità che in campo sportivo può esprimere anche uno Stato di esigue dimensioni”.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *