La “s-ciuptèda” di Elena Bucci

Dialetto, teatro, musica sperimentale e poesia si combinano nel prossimo, eclettico appuntamento della Sagra Malatestiana di Rimini. “La s-ciuptèda” di Elena Bucci – opera che esiste anche come audiolibro – sarà portato in scena dalla grande attrice romagnola martedì 6 agosto alle 21 in piazza Malatesta a Rimini. Tratto da “La fucilata”, monologhi in dialetto romagnolo di San Mauro di Gianfranco Miro Gori, la lettura musica sarà arricchita dall’elettronica di Luigi Ceccarelli e dai clarinetti di Paolo Ravaglia.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *