Nazionale: il Rimini si impone 4-0

Impegno amichevole nella vicina Rimini per la Nazionale di San Marino, attesa dalle sfide a Belgio e Cipro sulla strada che porta agli Europei del 2020: Franco Varrella vara il 4-1-4-1 con Enrico Golinucci a legare i reparti di difesa ed attacco, mentre sugli esterni c’è spazio per Fabio Ramòn Tomassini e Ceccaroli. Torna a comandare la difesa capitan Simoncini, in coppia con Fabio Vitaioli: tra i pali dal primo minuto Matteo Zavoli.

Anche il Rimini è ormai prossimo alle sfide ufficiali: domenica al Romeo Neri arriva l’Imolese nel primo dei tanti derby stagionali: occasione utile dunque per Renato Cioffi per testare i suoi in vista dell’imminente inizio di campionato. Dopo un quarto d’ora di sostanziale inattività dove le uniche occasioni arrivano sugli sviluppi di calci piazzati, ma senza tirare in causa i portieri, il Rimini si vede annullare un gol sugli sviluppi di un corner: pizzicato in off-side Finizio, che di testa aveva bucato Zavoli. Proprio l’estremo di Libertas e Nazionale è determinante al 22’ sulla conclusione mancina di Gerardi, che risulta potente ma non sufficientemente precisa.

Il gol che sblocca l’incontro arriva poco prima delle mezz’ora sugli sviluppi di un piazzato di Candido: sulla vagante in area di rigore si fionda Palma anticipa tutti e gonfia il sacco a porta vuota. La mezzala di Cioffi ci riprova cinque minuti dopo dalla distanza, trovando la risposta plastica di Zavoli. L’estremo difensore sfiora poi il pallone che vale il raddoppio riminese su calcio di rigore; Simoncini tocca Gerardi in piena area: lo stesso attaccante si occupa della trasformazione. Da palla inattiva arriva anche il punto del 3-0, con la traiettoria di Van Ransbeeck che – tagliata verso la porta – buca Zavoli senza deviazioni effettive. Un attimo prima dell’intervallo torna a farsi pericoloso anche San Marino, con la combinazione tra Bernardi e Grandoni che consente a quest’ultimo di sfondare sul lato corto dell’area e proporre un traversone avvolgente su cui Fabio Ramòn Tomassini non può arrivare.

Formazioni fortemente rivoluzionate negli interpreti, per l’inizio della ripresa in cui è il Rimini a farsi vedere per primo, con la punizione telecomandata di Picascia che al 54’ svernicia il montante alla destra da Zavoli da 25 metri. La replica sammarinese non tarda ad arrivare: Matteo Vitaioli riceve sulla trequarti e sfrutta lo spazio concessogli dalla retroguardia biancorossa per liberare un mancino che non impegna più di tanto Sala. Decisamente più pericoloso un paio di minuti più tardi, l’attaccante del Tropical Coriano, quando innesca coi tempi giusti David Tomassini il quale – in area riminese – cerca un extra pass senza troppa fortuna. Tanto quanto la punizione di Vitaioli che al 67’ trova una traiettoria interessante, ma letta in anticipo da Sala che fa un passo dal lato della barriera e blocca in presa. Propositiva in questa fase la Nazionale biancoazzurra, che torna a sollecitare l’estremo biancorosso con Palazzi, arrivato a colpire in area col destro sugli sviluppi di un corner.

Come talvolta accade in questo sport, il gol subito arriva nel momento di maggior brillantezza: così a dieci dal termine, quando un traversone di Picascia viene messo fuori dalla difesa sammarinese. Sfortunatamente su petto di Arlotti che si accomoda la sfera col petto per poi calciare al volo all’angolino, battendo imparabilmente Zavoli con una chirurgica carambola sul palo. È questa l’ultima emozione della sfida del Romeo Neri.

RIMINI [3-5-2]

Scotti (dal 46’ Sala); Boccacini (dal 64’ Finizio), Scappi (dal 46’ Oliana), V. Nava (dal 46’ Picascia); Finizio (dal 46’ Bellante), Candido (dal 46’ Montanari), Palma (dal 46’ F. Angelini, dal 64’ Pari), Van Ransbeeck (dal 46’ Cigliano), Silvestro (dal 46’ Arlotti); Gerardi (dal 46’ Ventola), Zamparo (dal 46’ Petrovic)

A disposizione: Santopadre, Cozzari

Allenatore: Renato Cioffi

SAN MARINO [4-1-4-1]

Zavoli; Ma. Battistini (dal 46’ D’Addario), F. Vitaioli (dal 46’ Brolli), D. Simoncini (dal 46’ Cevoli), Grandoni (dal 46’ Palazzi); E. Golinucci (dal 63’ Tamagnini); F. Tomassini (dal 46’ D. Tomassini), Gasperoni (dal 63’ N. Angelini), Mularoni (dal 46’ Zonzini), Ceccaroli (dal 33’ Bernardi, dal 63’ Zafferani); Hirsch (dal 46’ M. Vitaioli)

A disposizione: S. Benedettini

Allenatore: Franco Varrella

 

Arbitro: De Michele di Rimini

Assistenti: Falco e Berardi di Rimini

Marcatori: 29’ Palma, 39’ rig. Gerardi, 41’ Van Ransbeeck, 79’ Arlotti

Ammoniti: M. Vitaioli

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *