Odifreddi tra Lucrezio & Kurt Gödel

E’ il quotidiano culturale on line “Pangea” a presentare l’evento conclusivo della rassegna riminese “Nemesis”, ciclo di incontri con poeti, filosofi, pensatori e artisti. Venerdì 18 alle 21 al teatro degli Atti il filosofo della scienza Piergiorgio Odifreddi interverrà su “Lucrezio & Kurt Gödel”.

Implacabile rompiscatole, Piergiorgio Odifreddi è matematico, logico, divulgatore, saggista. Anagrammando il nome – secondo lo stile di Stefano Bartezzaghi – viene a galla il suo profilo: “rigido, rigido e perfido”. Sarà proprio così? Compagno di studi di Flavio Briatore, specializzatosi negli Stati Uniti e in Unione Sovietica – dove fu fermato con l’accusa di essere una spia: poi liberato per azione congiunta dell’allora Ministro Andreotti e del Presidente Sandro Pertini – ha scritto libri assai letti come “La democrazia non esiste”, “Il Vangelo secondo la Scienza”, “Il matematico impertinente”, “Ha vinto, Galileo!”. Interessante il suo dibattito con il papa ‘emerito’ Benedetto XVI.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *