Area democratica sulla scelta di non candidarsi

Con l’apertura della campagna elettorale si fanno sempre più insistenti e diffuse voci più disparate rispetto alla nostra scelta di non candidarci. Per questo motivo riteniamo utile e doveroso chiarire una volta per tutte i motivi che ci hanno portato a questa decisione, al fine di evitare facili strumentalizzazioni.

La decisione, non è stata un fulmine a ciel sereno, ma il risultato di un percorso, un dialogo costante ma non facile con il nostro Partito, Sinistra Socialista Democratica, nel quale abbiamo posto criticità e dubbi sulle scelte fatte negli ultimi mesi. Nell’ultimo periodo infatti, abbiamo proposto molti temi all’interno del nostro Partito a cui non abbiamo però avuto alcuna risposta. Un esempio su tutti è la gestione del comma sulla presa d’atto dei due Giudici di appello, questione sulla quale purtroppo già da tempo avevamo lanciato un allarme e su cui avevamo previsto un esito per noi scontato.

Più in generale, il percorso con il quale è stata formata la lista di Libera, non è stato sufficientemente condiviso e, a nostro avviso, sarebbe stato più opportuno chiarire per tempo alcuni principi fondamentali, su tutti quello dell’identità e della collocazione politica; temi che a nostro avviso devono essere condivisi da tutti i candidati di una stessa forza per poter poi chiedere il consenso e il sostegno ai propri concittadini.

Confermiamo quindi che la nostra scelta è stata esclusivamente politica e non dettata da non meglio specificati impegni personali e pertanto chiediamo che venga rispettata in quanto tale.

Siamo consapevoli inoltre, che l’azione politica di qualsiasi cittadino non termini con una consultazione elettorale e pertanto ci auguriamo che, una volta finita questa campagna elettorale, si possa finalmente tornare a confrontarsi sul percorso che il nostro partito dovrà intraprendere.

Auguriamo infine a tutti i candidati di SSD impegnati in questa campagna elettorale, il miglior successo possibile e i migliori auguri di buon lavoro.

Enrico Carattoni

Vanessa D’Ambrosio

Augusto Michelotti

Fabrizio Francioni

Stefano Spadoni

Michele Guidi

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *