Invasione di skaters alla 4° edizione della Titano Battle

Nelle giornate di Sabato 16 e Domenica 17 Novembre, al Multieventi Sport Domus, si è svolta la consueta Titano Battle giunta alla sua quarta edizione. La competizione organizzata dalla Federazione Sammarinese Roller Sports e patrocinata dal circuito WSSA, ha visto lo svolgersi di tre discipline: Battle Style, Speed Slalom e Slide. Un centinaio di skaters hanno letteralmente invaso il Multieventi Sport Domus, desiderosi di trovare il giusto feeling con il terreno di gara.
Le giornate si sono svolte all’insegna della massima sportività, serenità e sana competizione, con la collaborazione di genitori e volontari che sono riusciti a creare un evento straordinario fatto di sport e di spettacolo insieme al DJ Lorenzo e ai giudici WSSA capitanati dall’inviato spagnolo Aleix Julià.
La giornata di sabato è stata dedicata allo Speed Slalom. Per la categoria Junior Women, il podio è stato conquistato da Camilla Rizzo, seguita da Elena Bertozzi e Rebecca Doveri. Per la categoria Speed Junior Men sul gradino più alto del podio è salito Tommaso Vanni Lazzari, seguito da Federico Vietti e Filippo Medda. Nella categoria Senjor Men si è aggiudicato la medaglia d’oro Alessandro Lissoni, seguito da Eric Zaghgini e Davide Bresolin.
Nella giornata di domenica si è svolta la disciplina della Battle Style: gli atleti iscritti si sono sfidati a suon di musica mostrando le tecniche acquisite. Per la categoria Junior Women si è classificata prima Viola Luciani, seguita da Elena Bertozzi e Chiara Vinciguerra; mentre per la categoria Junior Men, La medaglia d’oro è stata messa al collo di Mattia Nicotra, seguito da Tommaso Vanni Lazzari e da Diego Sebastiani. Nel pomeriggio si sono svolte le competizioni della disciplina delle Slide: per la categoria femminile, il primo posto è stato conquistato da Sara Lodolini, seguita da Sabrina Vitarelli e Camilla Temporin. Per la categoria maschile, la medaglia d’oro è spettata a Filippo Medda, seguito da Eric Zaghini e Federico Vietti.
La giovanissima Sammarinese Matilde Terenzi ha combattuto nella disciplina dello Speed Slalom, ma si si è fermata alla 30° posizione con un tempo nella prima run di 6,67, mentre l’emozione ha giocato a sfavore nella seconda run che le è andata nulla, lasciando spazio ad atlete molto preparate e con maggior esperienza in campo. Per la specialità dello Slide, invece, Matilde ha dato filo da torcere alle sue avversarie arrivando fino alle semifinali, ma non riuscendo purtroppo a classificarsi alle finali.
Il Presidente della Federazione Sammarinese Roller Sport, Anna Rosa Marchi, si dice soddisfatta del risultato ottenuto; in quanto Matilde pur non arrivando sul podio ha terminato la sua competizione in sesta posizione su 43 atlete partecipanti, un risultato che premia gli sforzi fatti fino ad ora.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *