Numerosi messaggi di cordoglio per la scomparsa di Gian Franco Terenzi

La Confederazione del Lavoro ha trasmesso tramite un telegramma firmato dal Segretario Giuliano Tamagnini le proprie condoglianze ed espressioni di cordoglio e solidarietà alla famiglia di Gianfranco Terenzi, scomparso questa mattina in un drammatico incidente presso l’azienda di cui era titolare, la Mesa. Un telegramma di cordoglio è stato trasmesso anche all’UNAS, di cui è stato Presidente per ben 33 anni.

“Ricordiamo Gianfranco come uomo cordiale e affabile – ha scritto Giuliano Tamagnini nel telegramma alla famiglia – ma anche come imprenditore capace e per le sue tante cariche pubbliche e politico-istituzionali assunte durante l’arco della sua vita, tra cui quella di Capitano Reggente per quattro mandati, e in particolare per quella di Presidente dell’Unione Nazionnale Artigiani Sammarinesi.

È stato un interlocutore leale, autorevole e competente, con cui è sempre stato possibile realizzare un confronto aperto e costruttivo, raggiungendo accordi importanti e positivi sia per i lavoratori che per le imprese artigiane. Ha dato un contributo significativo alla vita politica, economica e sociale del paese, a cui non ha mai fatto mancare il suo impegno e la sua dedizione.”

Il Segretario CSdL, nel telegramma all’Unione Artigiani, ricorda con piacere anche un importante evento specifico legato all’attività contrattuale, ovvero la firma con l’UNAS presieduta da Gianfranco Terenzi dell’accordo per lo smobilizzo annuale del trattamento di fine rapporto (TFR) ai lavoratori dipendenti del settore artigianato. È stato il primo accordo di questo tipo, che ha fatto da apripista per gli accordi successivi che hanno consentito il versamento del TFR anno per anno ai lavoratori di tutti i settori del mondo del lavoro privato e pubblico.

CSdL

_________________________________________________________________

Unione Sammarinese dei Lavoratori, nell’esprimere un profondo e umano cordoglio per l’improvvisa scomparsa del Consigliere Gianfranco Terenzi, porge, con viva commozione, le più sentite condoglianze alla famiglia.

USL

_________________________________________________________________

L’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese tutta si stringe attorno alla famiglia del caro Gian Franco che questa mattina improvvisamente e inaspettatamente ci ha lasciato.
In tutti noi rimarrà sempre il ricordo di un uomo poliedrico, instancabile, generoso e che metteva entusiasmo in ogni attività alla quale decideva di dedicarsi.
Gian Franco è stato imprenditore determinato e capace, ma anche un uomo impegnato nel mondo dell’associazionismo guidando per trent’anni con successo l’UNAS. Al contempo si è dedicato, con la passione che lo ha sempre animato, all’impegno politico che lo ha portato a ricoprire la più alta carica dello Stato ed al quale si era recentemente riaffacciato tornando a sedere in Consiglio Grande e Generale per mettere al servizio del Paese le sue capacità e la sua grande esperienza.

ANIS

_________________________________________________________________

 Appresa la notizia della scomparsa di Gian Franco Terenzi, i segretari della Federazione Industria della CSU, Agostino D’Antonio e Paride Neri, hanno inviato oggi un telegramma di condoglianze  alla famiglia e all’Unione Artigiani Sammarinesi (Unas).

“Ci lascia non solo un imprenditore di grandi capacità e dinamismo, – scrivono i segretari FLIA-CSU – ma  anche una persona franca e leale  nei rapporti con i dipendenti e le organizzazioni sindacali. Il mondo del lavoro e dell’impresa perde oggi un importante punto di riferimento”.

CSU

_________________________________________________________________

Il Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese esprime il proprio cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Gian Franco Terenzi. Presidente per oltre 40 anni della Federazione Aeronautica Sammarinese, Terenzi ha fatto parte del Comitato Esecutivo del CONS dal 1981 al 1985, il primo ad essere stato eletto democraticamente dai presidenti federali, in seguito all’approvazione della Legge dell’81 di disciplina dell’attività sportiva.

In qualità di Presidente dell’Associazione San Marino-Cina ha fornito un prezioso supporto logistico alla delegazione sammarinese in occasione delle Olimpiadi di Pechino 2008 e, nei semestri in cui ha ricoperto la carica di Capitano Reggente, non ha mai fatto mancare la sua vicinanza allo sport biancazzurro.

Il Comitato Esecutivo del Cons si stringe attorno alla famiglia in questo doloroso momento.

CONS

_________________________________________________________________

È con grande tristezza che si è appresa stamane la notizia della scomparsa del Dott. Gianfranco Terenzi, consigliere della Repubblica e stimato imprenditore. Lo ricordiamo per essere stato a lungo presidente dell’Unione Artigiani di San Marino, per la passione politica e per la sua preziosissima attività nel favorire i rapporti bilaterali tra San Marino e la Repubblica Popolare Cinese.

Alla sua famiglia vanno le condoglianze del Consiglio Direttivo di USOT e del Presidente, Luigi Sartini.

USOT

_________________________________________________________________

Il Partito Democratico Cristiano Sammarinese esprime profondo dolore per l’improvvisa morte dell’amico Gian Franco Terenzi e la propria vicinanza alla moglie Marisa e ai figli Emanuele e Barbara.
Tutti conoscevano Gian Franco Terenzi per la sua attività imprenditoriale, per la sua lunga militanza politica e i numerosi incarichi istituzionali ricoperti, per l’attaccamento al suo Paese e al suo Castello in particolare.
Oltre alla creatività con cui ha sviluppato la sua impresa, non possiamo non ricordare la dedizione mostrata per favorire la crescita del tessuto economico-sociale del nostro Paese e l’impegno profuso per animare e condurre l’Unione Artigiani Sammarinesi (UNAS) di cui è stato Presidente per 33 anni e, in ambito internazionale, il sostegno ai piccoli imprenditori nell’organizzazione del Wusme.
Iscritto al PDCS dal 1957 nella Sezione di Serravalle, membro del Consiglio Centrale e delle Direzione, è stato eletto in Consiglio Grande e Generale nel 1978. Da allora, ha ricoperto tale carica istituzionale per 10 legislature, ed è stato rieletto nel 2019 per questa XXX Legislatura. Da sottolineare nel suo ruolo di Parlamentare l’incarico più volte ricoperto di Presidente dell’Interparlamentare Sammarinese.
Durante questo tempo ha ricoperto la Suprema Magistratura 4 volte: nell’ottobre 1987 – aprile 1988, nell’ottobre 2000 – aprile 2001, nell’aprile 2006 – ottobre 2006 e nell’ottobre 2014 –aprile 2015.
Nota a tutti era l’unicità del suo rapporto con la Repubblica Popolare Cinese e con le massime Istituzioni di quel  Paese, che ha significato per San Marino un profondo riconoscimento a livello politico-sociale, resosi evidente anche in questi ultimi mesi di pandemia, attraverso le donazioni inviate alla nostra comunità. Tale rapporto si è fortificato negli anni attraverso l’Associazione San Marino-Cina e l’impegno nell’Istituto Confucio della nostra Università.
L’intero Gruppo Consigliare del PDCS desidera ricordarlo anche per l’allegria, il sorriso e la disponibilità che egli ha portato, fino a ieri, in quell’Aula in cui ha convissuto un po’ come in una seconda casa con una seconda famiglia.
Partecipe del profondo dolore per la sua scomparsa, il Partito Democratico Cristiano Sammarinese desidera testimoniare alla famiglia la più stretta vicinanza e si unisce nella preghiera cristiana, per esprimere gratitudine a Dio per il dono della sua persona e invocare per lui e per i suoi cari la consolazione e la pace.

PDCS

_________________________________________________________________

Appresa la tragica notizia di scomparsa del Consigliere Gian Franco Terenzi, il Consiglio Direttivo di OSLA e il Presidente, Monica Bollini, esprimono le più sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari. OSLA ricorda Gian Franco Terenzi per essere stato per anni Presidente dell’Unione Artigiani di San Marino, oltre che per essere stato un visionario imprenditore e politico sammarinese. Grazie anche al suo operato le relazioni bilaterali con la Repubblica Popolare Cinese si sono intensificate negli anni. La passione politica, le capacità imprenditoriali e l’onestà d’animo di Gian Franco rimarranno nei nostri ricordi.

OSLA

_________________________________________________________________

Il Consiglio Direttivo di dell’Associazione Sammarinese per l’Informatica tiene esprimere, a nome di tutta l’associazione, i sensi del più accorato cordoglio per la scomparsa di Gian Franco Terenzi, stringendosi al dolore di famigliari, collaboratori e conoscenti.
ASI vanta una collaborazione pluriennale con WUSME ed ha sempre espresso una grande stima al suo Presidente. Pertanto, questo momento è molto sentito e desideriamo rappresentare la considerazione ed i ringraziamenti per le attività svolte mutualmente, oltre a mantenere vivo il ricordo del Presidente Terenzi e la vicinanza verso il WUSME.

Questi sono giorni di dolore per l’intero Stato considerato il grande valore dell’uomo sia come uomo delle istituzioni che come imprenditore.

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Sammarinese per l’Informatica

ASI

_________________________________________________________________

“Un uomo giusto, concreto e intraprendente”. Così il segretario della CDLS, Gianluca Montanari, ricorda Gian Franco Terenzi in una lettera spedita alla famiglia. “Gianfranco è stato un uomo giusto e con lui, sia come imprenditore, politico e presidente dell’Unas, il confronto non si è mai interrotto, sempre alla ricerca di soluzioni concrete per imprenditori e lavoratori”.

Gianfranco, prosegue la lettera, “nella sua vita ha sempre lavorato per costruire qualcosa di positivo ed era una persona che non si nascondeva di fronte alle avversità della vita. Lascia a voi, Marisa, Emanuele e Barbara, un bell’esempio da seguire. Vi siamo vicini e ci stringiamo a voi in questa dura prova”.

Segretario CDLS

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *