Banca di San Marino, approvato bilancio ed eletto nuovo CdA

San Marino, 18 luglio 2020 – Sabato 18 luglio, presso il Palace Hotel di San Marino, gli azionisti di Banca di San Marino si sono riuniti in Assemblea, per approvare il Bilancio 2019 e nominare una nuova Governance (CdA e Collegio Sindacale).

Un anno, il 2019, che ha visto in particolare dare seguito al progetto anticipato nell’Assemblea 2018, ovvero, il raggiungimento di  una maggiore efficienza organizzativa e patrimoniale, l’incorporazione delle società partecipate Leasing Sammarinese S.p.A e Banca Impresa di San Marino S.p.A.

Nell’esercizio appena concluso, Banca di San Marino ha confermato la propria condotta di totale trasparenza, recependo le richieste provenienti dall’Autorità di Vigilanza, in particolare in ambito di Asset Quality Review.

Il margine di interesse ed il margine di intermediazione, al netto delle spese amministrative, portano un importante miglioramento del margine operativo lordo, pari a +1,827 mln, mentre il risultato netto d’esercizio, per effetto di accantonamenti e rettifiche su crediti ed altre attività (AQR) ammonta a -13,7 mln.

Banca di San Marino nell’anno in corso raggiunge il traguardo dei cento anni di storia e attività sul territorio, si caratterizza come banca di sistema e di riferimento per i cittadini e le aziende sammarinesi.

Il Piano Strategico 2020-2022 si pone l’obiettivo di raggiungere nuovamente trend positivi e di recuperare redditività a pieno soddisfacimento dei soci.

Le sfide aperte per il 2020 sono tante, ma intendiamo mantenere e sviluppare ulteriormente il nostro radicamento all’interno della Repubblica; come avvenuto durante il recente periodo di emergenza sanitaria, dove abbiamo messo in campo interventi a sostegno delle famiglie e delle imprese nostre correntiste e che hanno portato a confermare in maniera sempre più forte, come BSM sia la Banca di territorio per il territorio” afferma il Direttore Generale Luca Lorenzi.

Infine sono stati nominati i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione:

Presidente: Dott.ssa Francesca Mularoni

Dottore Commercialista, ha ricoperto ruoli dirigenziali nella Pubblica Amministrazione presso il Dipartimento Finanze e Ufficio Relazioni Internazionali e affrontato diversi incarichi nella sua attività da Libero Professionista in diversi Organi di Soggetti Vigilati in ambito finanziario e bancario.

Membri Cda:

Dott. Raffaele Bruni (Nominato dall’Associazione Dipendenti Azionisti), esperto nel campo della consulenza per investitori istituzionali.

Rag. Jessica Gasperoni, iscritta all’Albo dei Ragionieri Commercialisti, esperienza ventennale nel campo dell’imprenditoria sammarinese ed estera.

Avv. Alessandra Pesaresi, già membro del Consiglio di Amministrazione di BSM, avvocato esperta in materia di compliance, antiriciclaggio e risk management.

Dott.ssa Elisa Zafferani, Dottore e Commercialista e Revisore Contabile con consolidata esperienza nella Repubblica di San Marino.

Collegio Sindacale

Presidente: Dott.ssa Alessia Scarano, già membro del Collegio Sindacale di BSM, riconfermata per le competenze dimostrate e la preziosa esperienza già svolta nell’organo di controllo.

Avvocato Alessandro Geri, Avvocato e Commercialista con consolidata esperienza sul territorio sammarinese.

Dott. Andrea Righetti, Dottore Commercialista e Revisore Contabile, con una significativa esperienza in diversi organi amministrativi e di controllo di istituzioni ed aziende sammarinesi.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *